NATHANAËL GOUIN

Rhapsody in Blue - G. Gershwin | Nathanael Gouin

Nathanaël Gouin è tra i giovani pianisti più promettenti della sua generazione. E’ un ricercato solista e musicista da camera. Si è esibito in tutta Europa, Asia e Stati-uniti d'America. È stato invitato presso i festival come La Folle Journée de Nantes, Festival International de Piano à La Roque d'Anthéron (entrambi in Francia), e in luoghi quali il Palais des Beaux Arts di Bruxelles o la Cité de la Musique di Parigi. Si esibisce frequentemente in  orchestra e come solista.

Nato in Francia nel 1988, Nathanaël ha scoperto la passione per la musica da quando aveva 4 anni. Formatosi al Conservatoire National supérieur de musique et de danse de Paris, alla Juilliard School a New York e al Hochschule für music in Freiburg (Germany), Nathanaël è attualmente artista residente alla Queen Elizabeth Music Chapel in Waterloo (Belgio), sotto la guida del M° Maria Joao Pires, che lo ha presentato al pubblico nel contesto del Progetto Partitura, in Giappone, Spagna, Germania e altri paesi. Obiettivo del progetto è far condividere il palco a varie generazioni di musicisti

Nathanaël ha creato con Guillaume Chilemme un duo pianoforte-violino, e insieme hanno pubblicato un CD di sonate di Ravel e Canal nel 2014.


Nathanaël ha vinto numerosi premi in diversi concorsi internazionali, quali Johannes Brahms Competition a Pörtschach, Austria (1 ° premio), Swedish International Duo Competition (1 ° premio), e il Concours International de Musique de Chambre de Lyon (Francia). 
Nathanaël è sponsorizzato dalla Fondation d’entreprise Banque populaire e dalla Fondation Meyer.

Nathanaël Gouin
Nathanaël Gouin

press to zoom
Nathanaël Gouin
Nathanaël Gouin

press to zoom
Nathanaël Gouin
Nathanaël Gouin

press to zoom
Nathanaël Gouin
Nathanaël Gouin

press to zoom
1/3